Termini e condizioni Sharigo Taxi

Sharigo S.r.l. con sede legale in via del Frantoio Romano, 46, 00044 Frascati (RM), Italia, codice fiscale e partita IVA 12025191003 (di seguito denominata “Sharigo”), email: info@sharigo.com

Parte I – previsioni generali

I Servizi Sharigo Taxi

a. Prima di usufruire dei servizi di Sharigo l’utente deve registrarsi a Sharigo Taxi fornendo il proprio vero nome e cognome (“nome utente”), il suo numero di telefono e il proprio indirizzo e-mail. Questo consentirà di utilizzare il software e i servizi di Sharigo conformemente ai presenti Termini e Condizioni e alle disposizioni di legge di volta in volta applicabili. Il trattamento dei dati dell’utente avviene secondo le previsioni dell’Informativa sulla protezione dei dati disponibile sul sito internet di Sharigo.

b. Sharigo fornisce gratuitamente all’utente finale il software Sharigo Taxi (di seguito anche denominato “App”) per i dispositivi mobili abilitati alla connessione internet, come smartphones, tablet, PC (di seguito anche denominati “Dispositivo” o pluralmente “Dispositivi”) ad eccezione dell’utente Business in caso di eventuali accordi fra Sharigo e l’azienda a cui appartiene l’utente Business. L’App, ove disponibile, consente all’utente di usufruire dei servizi di Sharigo Taxi. L’App o l’app di uno dei partner che cllaborano con Sharigo può essere usata per chiamare un taxi e comunicare direttamente con il tassista o la società di taxi a cui fa riferimento il tassista, il sistema localizzerà la posizione corrente dell’utente e la trasmetterà al tassista o alla società di taxi a cui fa riferimento il tassista insieme ai suoi dati identificativi. In particolare, saranno inviati il nome identificativo (username), il nome e cognome e il numero di telefono dell’utente e il nome dell’azienda di appartenenza in caso di utente Business. Dopo che la chiamata taxi è stata accettata, l’utente può essere localizzato e identificato.

c. I servizi dell’App non includono la necessaria connessione ad internet né la disponibilità del segnale GPS. L’utente è, a proprie spese, l’unico responsabile per l’accesso a internet, per i requisiti tecnici e le capacità del Dispositivo per l’utilizzo dell’App e per l’aggiornamento del necessario software.

d. Ad eccezione dei costi relativi all’utilizzo del Dispositivo mobile (ad esempio costi di connessione) o degli eventuali accordi per servizi Business, chiamare un taxi mediante l’App è gratuito per l’utente. L’utente non corrisponde alcunchè a Sharigo per la chiamata del taxi effettuata tramite l’App. Tutti i costi sostenuti per l’utilizzo di internet connessi all’uso dell’App sono pagati dall’utente conformemente al piano tariffario del proprio gestore telefonico.

e. Sharigo o uno dei partner che collaborano con Sharigo inoltrano la chiamata del taxi effettuata dall’utente alle potenziali controparti contrattuali che svolgono il trasporto di passeggeri e che siano disponibili nelle vicinanze del luogo dove di trova l’utente. Oltre all’invio delle chiamate dei taxi effettuate dall’utente e fatto salvo quanto previsto dalla parte II (Previsioni sul Pagamento) dei presenti Termini e Condizioni, nessun altro servizio, esclusi servizi previsti per le aziende degli utenti Business, è disponibile mediante l’App. In particolare, l’uso dell’App non da luogo ad un accordo vincolante tra Sharigo e l’utente riguardante la sua personale richiesta di trasporto. Qualsivoglia servizio che vada oltre il trasporto passeggeri svolto dal tassista riguarda esclusivamente il rapporto contrattuale tra il tassista e l’utente. Sharigo non assume alcuna responsabilità nei confronti di terzi, dei tassisti, o di organismi associativi di cui i tassisti potrebbero essere parte (per es. consorzo, società o cooperative). I servizi di trasporto sono regolati esclusivamente tra l’utente e il tassista conformemente alle disposizioni di legge.

II Revisione e cessazione del servizio

a. Sharigo si riserva il diritto di modificare l’App in ogni tempo, secondo le modalità che siano ragionevoli per l’utente, al fine di promuovere e migliorare la qualità del servizio o qualora intenda cessare il servizio stesso.

III Disponibilità

a. L’utente non vanta alcun diritto alla disponibilità costante ed interrotta dei servizi offerti dall’App. In ogni caso, Sharigo e i partner che collaborano con Sharigo si adoperano affinché sia fornita la mssima disponibilità possibile, nonché al fine di correggere i malfunzionamenti nel più breve tempo possibili. Sharigo e i partner che collaborano con Sharigo non garantiscono la disponibilità dei tassisti a ricevere la chiamata al momento della richiesta da parte dell’utente.

b. Sharigo si riserva inoltre il diritto di sospendere temporaneamente o permanentemente il proprio servizio per qualsiasi causa senza obbligo di notifica ai singoli utenti.

IV Garanzia e responsabilità

a. Sharigo non presta garanzia per la corretta e completa trasmissione dei dati, né per la ricezione dei dati da parte dell’utente o del tassista in modo tempestivo.

b. Per i danni subiti dall’utente a causa dell’utilizzo dell’App, Sharigo è responsabile esclusivamente nel caso in cui tali danni siano dovuti a dolo o colpa grave di Sharigo. Nel caso i danni si siano verificati a causa dell’incorrettezza, incompletezza o ritardo nella trasmissione delle informazioni, o per indisponibilità o malfunzionamento dell’App, Sharigo deve ritenersi responsabile esclusivamente nel caso in cui tali danni siano stati causati con dolo o colpa grave.

c. In tutti gli altri casi Sharigo è responsabile esclusivamente per proprie violazioni colpose delle obbligazioni contrattualmente assunte. In quest’ultima evenienza la responsabilità di Sharigo è circoscritta ai danni ragionevoli e prevedibili.

d. In caso di condotta colposa, Sharigo deve ritenersi responsabile solo a condizione che abbia violato un’obbligazione contrattuale essenziale e solo per danni tipici e prevedibili. Sono da intendersi obbligazioni contrattuali essenziali quelle che consentono al contratto di essere correttamente eseguito e su cui la parte contrattuale fa affidamento o potrebbe fare affidamento per il soddisfacimento delle proprie necessità.

e. Le limitazioni di responsabilità non sono applicabili alle pretese fondate sulle inderogabili previsioni del Codice del Consumo.

f. Nel caso in cui l’App o la trasmissione di dati determini il danneggiamento o il deterioramento del software o degli apparecchi hardware dell’utente, Sharigo può essere ritenuta responsabile esclusivamente se ciò sia stato causato con dolo o colpa grave di Sharigo. Sharigo non è responsabile per la perdita di dati, essendo l’utente il solo soggetto responsabile per il back up dei propri dati.

g. E’ esclusa qualsiasi responsabilità di Sharigo per i servizi resi dal tassista all’utente, in quanto Sharigo si limita semplicemente a facilitare il contatto tra i due soggetti, ricadendo su questi ultimi il dovere di far sì che il contatto e il servizio prestato dal tassista siano resi nel rispetto di tutte le norme di leggi e regolamentari di volta in volta applicabili. Ad esempio, Sharigo non si assume alcuna responsabilità qualora il tassista o l’organismo associativo di tassisti che abbia accettato la chiamata dell’utente (ovvero la prenotazione ove consentita dalle norme di legge e regolamentari di volta in volta applicabili) non raggiunga effettivamente l’utente per effettuare il trasporto e/o lo effettui in maniera difforme dalle indicazioni ricevute dall’utente.

h. Nel caso in cui Sharigo sospenda temporaneamente o permanentemente tutti o parte dei propri servizi per giusta causa, tale circostanza non darà luogo a responsabilità di Sharigo.

i. Sharigo non è responsabile per i contenuti e i siti web di terze parti che siano stati caricati sul sito web di Sharigo.

V Obbligazioni dell’utente

a. L’utente è sempre obbligato a fornire in modo veritiero e completo le proprie informazioni personali che siano necessarie per consentire a Sharigo di fornire i propri servizi, così come richiesto nel corso del processo di registrazione, conformemente alle rispettive informative privacy di Sharigo o dei partner che collaborano con Sharigo, nonché di aggiornare e di conservare tali informazioni.

b. L’utente deve inoltre utilizzare l’App Sharigo Taxi o l’app dei partner selezionati che collaborano con Sharigo in modo da non compromettere, sovraccaricare o danneggiare quest’ultima ed in modo da non mettere a rischio o aggirare le finalità proprie dell’App. L’utente non deve né personalmente né avvalendosi di terze parti aggirare o modificare le misure di sicurezza dell’App.

c. Tutti i diritti sul software rimangono in capo a Sharigo. Il software fornito all’utente non deve essere copiato, modificato, riprogettato, decodificato o distribuito.

d. L’utente deve conservare i propri username e password al sicuro, non divulgandoli a terze parti e non consentendo a quest’ultime l’accesso all’App. Egli è il solo responsabile per la riservatezza e la sicurezza del proprio account. Qualsiasi uso non autorizzato deve essere immediatamente riferito a Sharigo.

e. Se l’utente ha commesso un’infrazione, quest’ultimo è tenuto a manlevare e tenere indenne Sharigo da qualsivoglia responsabilità nei confronti di terze parti, nonché dai costi di una difesa legale appropriata. In caso di violazione di quanto concordato con Sharigo, l’utente è inoltre tenuto a risarcire i danni sofferti da Sharigo.

f. Nel caso in cui terze parti avanzino pretese nei confronti di Sharigo per violazioni commesse dall’utente, l’utente è obbligato ad avvisare accuratamente e tempestivamente Sharigo al fine di fornire tutte le informazioni che siano necessarie per valutare le pretese e approntare le dovute difese.

g. I dati personali di parti terze trasmessi o divulgati all’utente possono essere trattati solo da quest’ultimo conformemente alle disposizioni che disciplinano l’App e per le finalità di quest’ultima, e non possono essere trasmessi a terze parti non coinvolte.

VI Responsabilità per i contenuti

a. La responsabilità per i contenuti pubblicati e trasmessi mediante il servizio Sharigo Taxi il sito web di Sharigo o qualunque social network utilizzato da Sharigo (a titolo esemplificativo e non esaustivo Twitter e Facebook) ricade esclusivamente sull’utente che pubblica i contenuti. Tale utente è tenuto a conformarsi alle disposizioni di legge a tale riguardo applicabili.

b. Sharigo ha diritto di rimuovere immediatamente le pubblicazioni non conformi alle suddette regole.

Parte II – Termini & Condizioni di Pagamento

VII Oggetto del servizio di pagamento Sharigo per i passeggeri; disposizioni applibabili a PayPal

a. La presente Parte II dei Termini e Condizioni regola le modalità con le quali gli utenti di Sharigo pagano le tariffe per il trasporto dovute al singolo tassista o, ove ne ricorra il caso, al relativo ente associativo di tassisti (per es. consorzio, società o cooperativa), fino ad un ammontare massimo indicato da Sharigo all’utente prima dell’inizio della corsa, tramite l’App di Sharigo senza contanti attraverso uno dei metodi di pagamento offerti (ad esempio tramite carta di credito) (qui di seguito, congiuntamente: la “Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo”), a condizione che essi abbiano selezionati il pagamento tramite Sharigo al momento della chiamata del taxi. Resta inteso che l’utente potrà pagare la corsa in contanti, senza avvalersi del sistema di pagamento tramite Sharigo.

b. Al momento dell’attivazione del sistema di pagamento tramite Sharigo, l’utente sceglie quale tra i metodi di pagamento offerti desidera usare per il pagamento. L’utente può, in qualsiasi momento, cambiare, adattare, o annullare la sua scelta di uno di questi metodi di pagamento senza contanti mediante l’App Sharigo Taxi. Inoltre, il passeggero può scegliere quale dei possibili metodi di pagamento che ha salvato nell’App Sharigo Taxi desidera utilizzare in occasione di ciascun effettivo pagamento a meno che non si tratti di un utente Business la cui azienda abbiamo concordato una specifica modalità di pagamento (es. convenzione con pagamento a fine mese).

c. Se l’utente seleziona PayPal come metodo di pagamento, l’utente paga a Sharigo l’ammontare finale che ha selezionato durante il processo di pagamento senza che i suoi dati bancari siano divulgati a Sharigo. Ciò comporta un addebito diretto (addebito elettronico sul conto corrente) oppure un addebito differito (pagamento con carta di credito) esclusivamente tra l’utente e PayPal. Conformemente alle condizioni d’uso di PayPal, all’utente può essere fatturato una tariffa aggiuntiva per l’utilizzo del servizio PayPal. Al fine di poter utilizzare il servizio di pagamento PayPal nei confronti di Sharigo l’utente deve creare un account PayPal con PayPal stessa e confermare a Sharigo la modalità di pagamento tramite PayPal al momento del pagamento. Conformemente alle condizioni d’uso di PayPal, durante il processo di pagamento PayPal si riserva espressamente il diritto di addebitare l’ammontare del pagamento dovuto sull’account PayPal dell’utente con ammontari diversi.

VIII Disattivazione della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo

a. Sharigo può disattivare la Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo in qualsiasi momento senza bisogno di motivazione alcuna. Tale disattivazione deve essere comunicata all’utente di Sharigo tramite e-mail.

b. Gli utenti di Sharigo possono chiedere la disattivazione della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo in qualsiasi momento senza bisogno di motivazione alcuna.

c. A seguito della disattivazione, l’utente non può più pagare la tariffa di trasporto dovuta al tassista o al relativo ente associativo di tassisti senza contanti mediante la procedura di pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo (ossia per mezzo dell’App Sharigo).

IX Obbligazioni contrattuali dell’utente e metodi di pagamento

a. L’utente non è obbligato a pagare la tariffa di trasporto dovuta al tassista (o al relativo ente associativo di tassisti) senza contanti mediante la procedura di pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo (fermo restando, per chiarezza, che in tal caso dovrà pagare la tariffa in contanti). Insieme al pagamento in contanti della tariffa di trasporto, che rimane sempre disponibile, Sharigo offre agli utenti di pagare mediante Sharigo qualora si opti per una Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo anziché con pagamento in contanti.

b. Se l’utente seleziona il pagamento della tariffa di trasporto mediante la procedura di pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo, l’utente pagherà l’ammontare lordo della tariffa di trasporto ed eventualmente una mancia al termine della corsa in taxi. L’utente Business potrà anche usufruire delle modalità di pagamento accordate dall’azienda di appartenenza con Sharigo.

c. L’utente è obbligato ad attuare tutte le ragionevoli misure precauzionali per proteggere il proprio codice identificativo individuale, contro l’accesso non autorizzato di terze parti, immediatamente dopo la creazione e l’immissione di tale codice. All’utente è specificamente proibito dare il proprio codice identificativo individuale a terze parti. Inoltre, l’utente è obbligato a dichiarare, immediatamente per telefono al 800-127998 e in aggiunta per iscritto (a Sharigo S.r.l., Via del Frantoio Romano, 46, 00044 Frascati (RM)), dopo esserne venuto a conoscenza: (i) la perdita, il furto, o l’utilizzo improprio del suo codice identificativo individuale o del suo Smartphone ovvero di altro Dispositivo utilizzato per accedere ai servizi Sharigo e al pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo, (ii) l’uso in altro modo non autorizzato del suo account utente o del suo codice identificativo individuale, (iii) il sospetto di tale uso (di seguito denominata “Notifica di blocco“).

d. In determinati casi Sharigo si riserva espressamente il diritto di non offrire alcuni metodi di pagamento.

e. In determinati casi, come per esempio nel caso dell’utilizzo della piattaforma per aziende Business, Sharigo offrirà ulteriori metodi di pagamento accordabili con l’azienda che si iscrive al servizio (es. pagamento da un’unica carta di credito aziendale, pagamento a RID, trasferimento diretto da IBAN a IBAN).

f. Sharigo si riserva espressamente il diritto di bloccare, completamente o temporaneamente, l’account dell’utente o le funzionalità aggiuntive dell’utente connesse alla procedura di pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo o di chiedere all’utente di creare un nuovo codice identificativo individuale, qualora lo giustifichino ragioni connesse alla sicurezza dei beni individuali del relativo soggetto ovvero del conto personale dell’utente stesso, ovvero qualora vi sia il sospetto di un uso non autorizzato o doloso del conto personale o di una chiave identificativa individuale dell’utente. In questi casi Sharigo notificherà all’utente il blocco del suo account o delle funzionalità aggiuntive connesse alla procedura di pagamento della Corsa in taxi tramite il servizio di pagamento Sharigo indicando le relative ragioni, nei limiti consentiti dalla normativa, se possibile prima o, al più tardi, immediatamente dopo il blocco.

g. Sharigo non risponde nel caso l’azienda iscritta al servizio Business decidesse di bloccare per qualsivoglia motivo le modalità accordate all’utente della stessa azienda.

X Responsabilità

a. Se l’utente seleziona il pagamento della tariffa di trasporto nell’ambito di un processo di addebito diretto, egli deve assicurare una copertura sufficiente del conto di appoggio da addebitare. Se il conto bancario non ha copertura sufficiente, in caso di un infruttuoso tentativo di addebito da parte di Sharigo l’utente sarà tenuto a pagare gli eventuali costi e danni sofferti da Sharigo.

b. Sharigo non si assume alcuna responsabilità con riferimento al processo di pagamento senza contanti, specialmente se effettuato per mezzo di addebito mediante carta di credito e mediante PayPal. In caso di false chiamate o errori contabili e malfunzionamenti nell’ambito del processo di pagamento l’utente deve contattare il fornitore del servizio di pagamento.

c. Se l’utente viola colposamente il proprio obbligo di tutela di cui al precedente punto IX.c., riguardante la conservazione e la protezione del proprio codice identificativo individuale contro l’accesso non autorizzato da parte di terzi, e qualora la violazione di tale obbligo comporti un danno a Sharigo, Sharigo si riserva espressamente il diritto di addebitare tale danno all’utente. Successivamente all’invio di una Notifica di blocco da parte dell’utente a Sharigo, i costi per gli eventuali danni cagionati tramite l’utilizzo di un account utente bloccato saranno sopportati da Sharigo.

d. La responsabilità legale di Sharigo relativa ai servizi disciplinati dalla presente Parte II dei Termini e Condizioni è circoscritta ai danni prevedibili e derivanti da violazioni di proprie obbligazioni effettuate con dolo o colpa grave. In caso di colpa lieve Sharigo è responsabile solo in caso di violazione di obbligazioni essenziali.

e. Le limitazioni di responsabilità relativa ai servizi disciplinati dalla presente Parte II dei Termini e Condizioni non sono applicabili alle pretese fondate sulle inderogabili previsioni del Codice del Consumo.

Parte III – Miscellanea

XI Durata e recesso

a. La relazione contrattuale tra l’utente e Sharigo ha effetto dalla data di accettazione dei Termini e Condizioni da parte dell’utente e si considera idoneo a produrre effetti per un periodo di tempo indeterminato.

b. Qualora l’utente sia qualificabile come consumatore, esso ha diritto di recedere dalla relazione contrattuale con Sharigo senza specificarne il motivo entro il termine di quattordici giorni dal giorno della accettazione dei presenti Termini e Condizioni. Tale diritto di recesso deve essere esercitato mediante l’invio di una comunicazione scritta a mezzo raccomandata a/r al seguente indirizzo: via del Frantoio Romano, 46, 00044, Frascati (RM).

c. Con la ricezione da parte di Sharigo della predetta comunicazione, le parti sono sciolte dalle rispettive obbligazioni derivanti dal contratto. Il diritto di recesso non può essere esercitato nei confronti delle prestazioni già eseguite da parte di Sharigo.

d. Fatte salve le previsioni del precedente punto XI.c., entrambe le parti possono recedere dal presente contratto, con preavviso di 14 giorni, mediante l’invio di una comunicazione scritta a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento oppure mediante l’invio di una comunicazione scritta mediante e-mail. Il diritto di recesso non può essere esercitato nei confronti delle prestazioni già eseguite da parte di Sharigo.

XII Legge applicabile e controversie

a. I presenti Termini e Condizioni sono regolati dalla Legge Italiana

b. Qualora l’utente sia qualificabile come consumatore, per ogni eventuale controversia comunque originata dai presenti Termini e Condizioni o ad essi connessa o da essi derivante, sarà competente in via esclusiva il Foro del luogo di residenza o del domicilio eletto dall’utente stesso nel territorio italiano. In tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il foro di Roma.

XIII Disposizioni finali

a. Le modifiche e le integrazioni ai presenti Termini e Condizioni dovranno essere effettuate per iscritto.

b. Qualora una previsione dei presenti Termini e Condizioni sia invalida o inapplicabile, ciò non pregiudica la validità delle restanti disposizioni. La disposizione invalida o inapplicabile dovrà essere sostituta con una disposizione il più possibile conforme alle finalità economiche dei presenti Termini e Condizioni.

c. Qualora l’utente sia qualificabile come consumatore potrebbero competergli taluni diritti non derogabili per contratto. Nessuna delle disposizioni contenute nei presenti Termini e Condizioni potrà derogare ai suddetti diritti laddove tali deroghe siano espressamente proibite dalle norme in vigore.

d. Nei limiti di quanto consentito dalle applicabili disposizioni legislative, la variazione dei presenti Termini e Condizioni per sopravvenute e comprovate esigenze tecniche, economiche e gestionali, ovvero per modifiche delle disposizioni di legge e/o regolamenti applicabili ai presenti Termini e Condizioni, viene notificata all’utente tramite messaggio e-mail. Qualora l’utente non comunichi, tramite raccomandata a/r, la propria volontà di recedere dai presenti Termini e Condizioni entro 14 giorni dalla trasmissione della comunicazione di variazione, questa verrà considerata come accettata. Tale previsione verrà espressamente indicata da Sharigo nella propria comunicazione di variazione. Ai fini della tempestività dell’esercizio del diritto di recesso farà fede la data di invio della raccomandata a/r con la quale tale diritto viene esercitato.

Consenso esplicito ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile

Dopo aver esaminato i presenti Termini e Condizioni, l’utente dichiara, ai sensi degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile, di accettare integralmente e di approvare specificamente le clausole riportate alle sezioni I (I.e), II, III, IV, V (V.e), VI (VI.a), VIII (VIII.a), IX (IX.d, IX.e e IX.f.), X (X.b e X.d), XI (XI.c e XI.d), XII (XII.b) e XIII (XIII.d).

Maggio 2016

Sharigo S.r.l.

Indirizzo Sede legale: Via del Frantoio Romano, 46,
CAP 00044 Frascati (RM), Italia
Amministratore: Marco Bonola
Indirizzo e-mail: info@sharigo.com
Numero REA: RM 1344710
Codice fiscale e P.IVA: 12025191003
Forma giuridica: società a responsabilità limitata